Con 50mila euro di risparmi meglio non investire in azioni

di Marco Liera (*) - 11/01/2014

Stampa Crea Pdf Invia Rss

Sono nato nel 1972 ed ho iniziato a lavorare nel luglio 1992 come impiegato. Oggi sono un quadro direttivo sposato ma senza figli. Vivo in casa di proprietà (senza mutuo). La mia retribuzione lorda è di 55 mila €.

Ho stipulato una TCM (beneficiaria mia moglie) per 200mila euro ed una polizza per invalidità da infortunio per 300 mila euro. Ho aderito al fondo di pensione nel 2007 versando 100 euro (verso il TFR) beneficiando anche del versamento del datore di lavoro (100 euro). Per l’acquisto dell’auto ho richiesto un finanziamento (con rata di 387 euro) scadenza maggio 2018 (debito residuo 18mila euro). Mia moglie ha un lavoro a tempo determinato con uno stipendio mensile di circa 800 euro mensili. Anche lei ha aderito nel 2003 ad un fondo pensione azionario in cui versa mensilmente 100 euro ed ha sottoscritto una TCM di 100mila euro a mio favore.

I miei risparmi erano investiti in un deposito vincolato di 50mila euro, al tasso del 3%, scaduto il 20 dicembre 2013. In passato ho investito in azioni (anno 2008 - 2011) perdendo l’intero capitale.

Considerando la prossima scadenza dell’investimento le chiedo se è corretto reinvestire nel deposito vincolato o ritiene opportuno allocare il capitale in altri prodotti, sempre con protezione del capitale.

Lettera firmata

(via e-mail)

Lei ha correttamente impostato le sue finanze personali, puntando per prima cosa a coprire i rischi che riguardano il benessere suo e di sua moglie. La quale ha una capacità reddituale che – in attesa di tempi migliori – è decisamente inferiore alla sua. Pertanto, è giusto che lei abbia stipulato una copertura caso morte a favore di sua moglie, oltre ovviamente a quella invalidità permanente la cui necessità è indipendente dall’esistenza di familiari a carico.

E’ altresì corretto che il massimale invalidità sia superiore a quello caso morte, ma ci sono alcune carenze nella pianificazione delle vostre protezioni: la prima riguarda – per lei - l’assenza di copertura per invalidità permanente totale da malattia, fattispecie invalidante che ha un’incidenza assai maggiore degli infortuni, soprattutto all’aumentare dell’età. I massimali assicurati poi, non sono banali, ma forse un po’ troppo inferiori al valore del suo capitale umano, che stimo superiore ai 400mila euro. Tra parentesi, do per scontato che la copertura invalidità sia limitata agli eventi più gravi, quelli che pregiudicano totalmente e definitivamente la sua capacità reddituale. Infine, mentre può essere ritenuto congruo il massimale caso morte di sua moglie di 100mila euro, per la stessa manca completamente una copertura invalidità permanente totale da infortuni e malattia (che ovviamente dovrebbe essere un massimale superiore).

E’ chiaro che queste necessarie protezioni aggiuntive richiedono la sua disponibilità a pagare i relativi premi, che potrebbero rivelarsi insostenibili, tenuto conto delle uscite fisse (rimborso finanziamento e versamento al suo fondo pensione contrattuale) che gravano sul vostro bilancio familiare. Nel caso, la stipula delle polizze indicate non potrebbe che essere subordinata a eventuali incrementi reddituali (e quindi con massimali maggiori).

I vostri risparmi sono stati allocati in uno strumento a rendimento nominale contrattualmente garantito, sempre nella logica di proteggere il vostro benessere dai rischi più importanti. Questa direzione dovrebbe essere mantenuta anche per il futuro, tenuto conto della vostra situazione finanziaria complessiva, e dell’eventualità di un allargamento della famiglia. Pertanto, il reinvestimento dei 50mila euro dovrebbe essere effettuato nell’ambito dei prodotti a reddito fisso in euro, meglio se con un rendimento indicizzato all’inflazione, minimizzando i rischi di credito e di controparte. Non vedo molto spazio per un ulteriore investimento in azioni, non tanto perché le ha provocato grosse delusioni in passato, ma perché al momento non siete dotati di una sufficiente capacità finanziaria.

Stampa Crea Pdf Invia Rss


Vuoi lasciare un commento o essere informato delle prossime novità di YouInvest? Compila questo breve form

Cognome *
Nome *
E-mail *
Il tuo giudizio su YouInvest *
Commento
Finalità  del trattamento dei dati personali
Accetto le finalità  del trattamento dei dati personali
Codice di verifica Cambia testo