L'imposta patrimoniale c'è già. Vediamo se e come potrà peggiorare

di Marco Liera - 23/12/2013

Stampa Crea Pdf Invia Rss

In soli due anni il gettito fiscale del risparmio è quasi triplicato a 18 miliardi, ma più volte è riecheggiata l'eventualità di una ulteriore imposizione sul patrimonio. Ridurre la spesa pubblica è ovviamente preferibile all'aumento delle tasse, ma le resistenze sono fortissime come può testimoniare il commissario alla spending review Carlo Cottarelli. E allora le ipotesi che non vanno escluse sono di una imposta applicata d'urgenza (o su diktat dell'Europa) come quella dell'estate '92, o una imposta universale sul patrimonio, che però appare in qualche modo legata al successo del prossimo rimpatrio dei capitali con la voluntary disclosure.

Stampa Crea Pdf Invia Rss