Perchè l'austerity minaccia seriamente la crescita

di Mario Noera (*) - 19/12/2011

Stampa Crea Pdf Invia Rss

Mario Noera, docente di Economia dei mercati e degli intermediari finanziari all’Università Bocconi di Milano e consulente aziendale, analizza le possibili conseguenze delle recenti manovre fiscali effettuate in Italia, inclusa quella del governo Monti. Secondo Noera, la manovra Monti è sufficiente a rendere sostenibile il debito, solo però se non si determinano ulteriori riduzioni del tasso di crescita del Pil e/o ulteriori aumenti del costo medio del debito. Purtroppo, i rischi continuano ad essere notevoli.

Stampa Crea Pdf Invia Rss