Marco Liera

Stampa Crea Pdf Invia Rss

Marco Liera (Milano, 1965) ha fondato nel 2011 YouInvest che attualmente dirige. E’ stato giornalista finanziario e scrittore e, dal 1992 al 2010, ha lavorato presso il Il Sole 24 Ore, dove ha creato e diretto per otto anni il settimanale Plus24. E’ stato professore a contratto al corso di laurea in Discipline Economiche e Sociali (DES) dell’Università Bocconi di Milano e alla Facoltà di Economia dell’Università di Parma. Interviene con continuità come relatore e docente a seminari e convegni per risparmiatori e professionals. E’ laureato in Economia Aziendale all’Università Bocconi.

Ha scritto e pubblicato i seguenti libri: Finanza Personale, Il Sole 24 Ore, 2010, Capire la Borsa, Il Sole 24 Ore, 2000 e 2005 con Andrea Beltratti, 2009 come unico autore, Re di denari, Sperling & Kupfer, 2001, La pianificazione finanziaria della famiglia, Il Sole 24 Ore, 1997, 2000, Investire in fondi comuni, Il Sole 24 Ore, 1998, 1999, Affari di famiglia, Il Sole 24 Ore, 1994.

Contatti: marco.liera(at)youinvest.org

I suoi libri

Finanza Personale, Il Sole 24 Ore, 2010

Inutile pensare al futuro dei figli quando ormai sono all'università. Inutile rimpiangere di aver condiviso tutto con "l'amore della propria vita" quando ormai si è davanti al giudice per la separazione. Inutile lamentarsi di non poter trascorrere una vecchiaia serena quando si è ormai prossimi alla pensione e non si è mai voluto accumulare risparmi per la previdenza integrativa... Bisogna pensarci ora. Subito. Anche perché il sostegno dello Stato è sempre più esiguo ed è indispensabile avere il controllo delle proprie finanze se si vuole vivere serenamente. Potete raggiungere questo obiettivo adottando un approccio integrato alla finanza personale. Secondo Marco Liera sono 10 le decisioni chiave da prendere: lavoro e impresa; casa; protezione del capitale umano; investimenti; protezione della salute; benessere per quando non si vorrà/potrà più lavorare; residenza; mantenimento dei figli; gestione delle disabilità; pianificazione patrimoniale. Con due inviti finali: dedicare più tempo alla cura della propria "financial fitness" e intraprendere una vita all'insegna della frugalità.

Capire la Borsa, Il Sole 24 Ore, 2000 e 2005 con Andrea Beltratti, 2009 come unico autore 

La grande crisi finanziaria ha modificato profondamente l'attitudine dei risparmiatori verso le Borse, e la gravità del crollo impone un nuovo sforzo per comprendere la complessità dei mercati azionari. Avidità e paura condizionano fortemente i rendimenti degli investimenti a livello individuale e l'andamento generale degli indici. Gli strumenti che espongono a un rischio azionario sono innumerevoli e utilizzabili anche dal più piccolo dei risparmiatori. Giunto alla terza edizione totalmente rivoluzionata, con Marco Liera come unico autore, "Capire la borsa" è una guida operativa per esperti e meno esperti per arrivare a comprendere il funzionamento della borsa, i suoi meccanismi, l'andamento delle società quotate, le relazioni con l'economia e con le emozioni degli investitori, l'operatività sui titoli. Tutti aspetti che vanno compresi fino in fondo per cercare di far crescere il proprio capitale. Nonostante i crolli.

Re di denari, Sperling & Kupfer, 2001

Dalla fine degli anni '90 è cambiata radicalmente la mappa del potere finanziario italiano: la vecchia oligarchia delle famiglie che hanno dominato l'economia fino ad allora ha ceduto la scena a nuovi personaggi che in pochi anni hanno creato tanta ricchezza da porre le loro società ai vertici delle classifiche di capitalizzazione di borsa. Marco Liera si interroga sui nuovi protagonisti della finanza italiana, sulla loro storia e sulle caratteristiche che li differenziano dalla vecchia oligarchia del denaro.

 

 

La pianificazione finanziaria della famiglia, Il Sole 24 Ore, 1997, 2000

Secondo una ricerca condotta negli Stati Uniti, i miliardari americani sono diventati tali perchè sono stati sempre animati dal desiderio di raggiungere l'indipendenza finanziaria. Una situazione che, sintetizza Marco Liera, consiste nel non dipendere da altri per garantirsi una pensione adeguata, per acquistare una casa, per dare un futuro ai figli, per assicurare salute e prosperità alla propria famiglia. Questo testo insegna la pianificazione finanziaria: un'arte che diventa sempre più necessario apprendere in un'epoca in cui il sostegno dello Stato si va progressivamente riducendo.

 

Investire in fondi comuni, Il Sole 24 Ore, 1998, 1999

Alla fine degli anni 90 i fondi comuni sembravano destinati a raccogliere l'eredità dei titoli di Stato nei portafogli dell'ex BOT-people. Poi, ricorda ora Marco Liera, le cose sono andate diversamente. Nel frattempo in molti altri Paesi, in cui il risparmio gestito è controllato da soggetti indipendenti e non dalle banche, i fondi si sono confermati tra gli strumenti con i quali le famiglie possono costruire la loro ricchezza, sfruttando i vantaggi della diversificazione internazionale e dell'investimento di lungo periodo. Ma a chi servono i fondi? Come si utilizzano? Dove e come si acquistano? A queste e altre domande occorre dare delle risposte precise per offirre a tutti i risparmiatori la possibilità di scegliere al meglio in un'offerta sempre più vasta e articolata. 

 

Affari di famiglia, Il Sole 24 Ore, 1994

Una buona gestione della famiglia si realizza ogni giorno evitando gli sprechi e facendo rispettare i vostri diritti in banca. Ma anche progettando con anticipo gli appuntamenti importanti, come l'acquisto della casa, l'università dei figli, la vostra pensione e la successione. Questo manuale, il primo dei libri di Marco Liera, vuole proprio essere una guida sia per la gestione quotidiana dei vostri soldi, sia per prepararvi ad affronatare questi momenti cruciali. In esso sono affrontati tutti i problemi ricorrenti nell'ambito dell'amministrazione del patrimonio della vostra famiglia, in un linguaggio accessibile a tutti. L'obiettivo è quello di stimolarvi ad occuparvi meglio dei vostri affari: grazie ad una migliore comprensione di determinati meccanismi, potrete ottenere di più dalla vostra banca, diversificare con attenzione i vostri investimenti, vivere con serenità la vostra vecchiaia. La speranza è che, a poco a poco, amministrare in modo attivo gli affari di famiglia diventi per voi naturale, quasi come un hobby.                         

Stampa Crea Pdf Invia Rss